Il pensiero invisibile

N. Lygeros

Traduzione: Lucia Santini




Scrivevi a rovescio il senso della vita.
Eri lo specchio del rinascimento.
Cercavi il futuro dentro il passato.
Nessuno sapeva che esistevi.
Anche adesso che ci penso.
La società non poteva vederti.
Perché non ti avvertiva.
Rimanesti un pensiero invisibile.
Ed ora che ti leggo
anche se defunto per gli altri
vivi finalmente dentro di me.
Come se sapessi che ti attendevo.
Siamo soli nel mezzo dei secoli
affinché esista l’Umanità.
Scusami per il ritardo.







free counters


Opus