14890 - Al di là del porto

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

– Al di là del porto ci sono le isole, le isole dell’Egeo. Queste vengono descritte dettagliatamente negli articoli 13, 14, e 15.

Articolo 13
Per la salvaguardia della pace, il Governo Greco è obbligato a rispettare nelle isole di Mitilene, Chios, Samos e Ikaria le seguenti misure:
1.Nessuna base navale, né alcuna fortificazione sarà insediata nelle dette isole.
2.Sarà vietato all’aviazione militare greca di sorvolare sul territorio della costa dell’Anatolia.
Rispettivamente il Governo Ottomano vieterà alla sua aviazione militare di sorvolare su dette isole.
3.Le forze militari greche in dette isole saranno limitate ad un contingente di leva normale, chiamato per un servizio militare, che potrà essere istruito sul posto, così anche l’effettivo della forza del corpo di guardia locale e della polizia sarà proporzionato all’effettivo del corpo di guardia locale e della polizia esistente sull’intero territorio greco.
Articolo 14
Le isole Imvro e Tenedo, che rimangono sotto la sovranità turca, godranno di una organizzazione amministrativa speciale, composta da elementi locali che dà ogni garanzia alla popolazione indigena non mussulmana, per ciò che concerne l’amministrazione locale così come la protezione delle persone e dei beni. Il mantenimento dell’ordine sarà assicurato da una polizia che sarà reclutata fra la popolazione indigena, secondo i criteri della sopra prevista amminstrazione locale e sotto gli ordini della quale rimarrà. I trattati sia stipulati che da stipulare fra la Grecia e la Turchia, concernenti la scambio di popolazioni greche e turche, non saranno applicabili agli abitanti delle isole Imvro e Tenedo.
Articolo 15
La Turchia rinuncia in favore dell’Italia a tutti i diritti e titoli sulle isole qui sotto citate, vale a dire Stampalia, Rodi, Calchi, Scarpanto, Caso, Telo, Nisiro, Calimno, Lero, Patmo, Lisso, Simi, e Coo, attualmente occupate dall’Italia e sugli isolotti ad esse dipendenti così come sull’isola di Castelrosso (vedi carta geografica no 2)

– Questi articoli alcuni li dimenticano e non possono capire i nuovi dati.
– Se non li teniamo bene a mente, allora tutto ci sembra strano.
– Il messaggio deve essere trasmesso.
– Solo che non è stato trasmesso.
– Che sia successa la stessa cosa con la busta…
– Dobbiamo imparare cosa è successo allora.
– A Parigi?
– Si ma anche adesso.
– Devo cercare dove è la Signora?
– Si, è giusto.
– Vado a vedere, Maestro.