15429 - Le spade del testamento

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

La barbarie non si era fermata neppure un istante.
Il suo bersaglio non era solo il disarmo
ma lo sterminio completo.
Non tollerava nessuno nel suo spazio vitale.
E se costui era santo per i nostri,
non si interssava affatto.
La catastrofe sistematica aveva importanza.
Il Maestro e Pietro avevano percepito
che i barbari non avevano solo intenzione di fermare
i pellegrini ma ogni
valico affinché morisse il luogo.
Così pensarono alle spade del testamento.
Questo non lo avevano previsto i barbari.
Erano rimasti sul piano tattico.
Non conoscevano l’alta strategia.
Ed ancor meno quella diacronica.
E per ciò che riguarda la strategia dell’Umanità
era semplicemente inconcepibile.
I mostri del sapere erano in vantaggio.
E presero l’iniziativa.