15435 - La piramide di morti

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Era difficile per chiunque immaginare la barbarie in atto eppure si compì.
Pietro era ritornato a Costantinopoli per cercare aiuto nell’ora in cui la inesperienza degli altri li condannò.
I barbari che li attendevano con frecce cominciarono la caccia sistematica fino alla morte.
Nessuno si attendeva tanto odio.
Eppure l’odio c’era.
E non era risevato più solo ai pellegrini.
Ogni sembianza della croce era una condanna certa.
E ciò avveniva nella maniera più barbara.
Neppure i morti, i barbari lasciarono in pace.
Così innalzarono una grande piramide dopo la fine della strage per mostrare a tutti gli altri la loro impresa.
Questa piramide di ossa trovarono il Maestro e i cavallieri.