16402 - Dopo la lettura

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

In quel tempo tutti cercavano le fonti.
Inclusi i Vangeli.
Le traduzioni non erano sufficienti.
Erano diventate una tradizione.
Senza sottofondo veritiero.
E ognuno cercava di trovare.
La verità aveva bisogno dell’originale.
Affinché la fede toccasse il profondo.
E l’originale aveva bisogno delle lingue.
Quelle sacre.
Purtroppo non le conosceva.
Ed attendeva per anni.
Vedeva le immagini.
Solo che non rappresentavano mille parole.
Le fonti erano le basi.
E solo le basi gli interessavano.
Vedeva la religione in modo diverso.
Perché ricercava la sostanza.
Dopo la lettura era l’inizio.
Però con chi parlarne?
E perché?
Visto che non leggevano quello a cui credevano.
Solo che il pensiero non si arrestava.
Come pure la trascrizione.
I quaderni di luce erano la storia.
Perché non era uno storico.
Soltanto creatore della storia.
E i critici non lo capirono perché erano scolastici.
Senza sostanza.
Pieni di dogmi.