17318 - La nuova teoria dei legami

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

New Link Theory.
Era tornato il Tempo.
Lo spazio della resistenza che prepara la rivoluzione per la liberazione.
Non c’era motivo che un legame fosse composto esclusivamente da anelli come diceva la vecchia teoria.
Ora i suoi elementi potevano essere anche nodi.
In questo modo si concentrava sulle relazioni degli oggetti.
Non c’era bisogno della limitazione iniziale e la proprietà di svincolo rimaneva intatta.
Questa teoria aveva la capacità di cambiare la monadologia classica di Leibniz.
La geometria non era più sufficiente.
E la topologia andava un poco più oltre.
E un poco più in là nel tempo.
Qui si trovava il nuovo tipo d’anello di congiunzione.
Non erano solo i passaggi, c’erano anche i ponti.
E questi tramite la topologia davano un’altra immagine della geometria.
Ponti Einstein – Rosen.
Il cambiamento di fase era teorico.
Eppure cambiava i dati del Tempo che davamo per scontati.
Anticamente la macchina volante era impensabile.
E l’Umanità attendeva.
Dopo Leonardo da Vinci era in azione pronta per volare.
E di recente si è chiesta se poteva andare nello spazio.
Ed ha fatto in definitiva i primo passi.
Ora la questione era più profonda.
E riguardava il Tempo.
E l’altro viaggio.