19699 - Il mondo dell’oceano

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Aveva attraversato i deserti
per affrontare l’altro
oceano.
Era un fine ed era diventato realtà.
Perfino le gocce della pioggia
ne erano una dimostrazione.
E così cominciò l’opera.
Nuova ramificazione.
La base era al centro della città
vicino al Museo
fra i grattacieli.
Al settimo piano di un edificio neoclassico,
l’appartamento dominava sull’angolo.
Angolo d’assedio che dava la grande immagine del centro.
Qui si doveva scrivere la storia del futuro
che si basava sulla strategia.
I due uomini di accoglienza in quanto abbinati
costituivano il NIKA.
Lo informarono sugli avvenimenti
e sulle trattative controverse
del riconoscimento.
Così sentì ancora una volta parlare dell’isola.
Nuovo schema mentale
per la difesa del contrattacco.