20227 - Fuori contesto

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Quando prendi una decisione tramite una teoria devi pensare se è fuori contesto mettendo insieme l’informazione dell’esistenza degli altri giocatori che influenzano il contesto e creano la trasformazione T. D. → T. G, perché allora tutti i calcoli insieme a quello iniziale crollano perché non hanno nessun fondamento. Se dunque dai una scadenza affinché ci sia una scelta dopo la scadenza nel secondo contesto, in sostanza hai creato di fatto uno stratagemma con risultato nullo. Certamente sul piano comunicativo si vede che hai proposto una scelta indipendentemente se quest’ultima non ha senso. Il problema comincia quando effettivamente ti trovi fuori scadenza e non hai la possibilità di coprire le tue future necessità. Ma anche in questo caso non c’è bisogno di annunciarlo a priori, poiché puoi coprire le prime necessità e dare l’impressione che non c’è nessun problema. In questo modo arrivi alla scelta fuori contesto e lì secondo la decisione che si prenderà insisterai dicendo che accetti il volere della scelta. Solo che nel primo caso non cambia nulla e nell’altro si crea una continuità senza risorse. Solo allora scopri che esiste un problema serio ma che non si può risolvere, perché è stato creato da altri e per non ammettere che lo avevi di già previsto sin dall’inizio annunci che sei stato preso di sorpresa, ma con la fiducia degli altri continuerai la lotta. In questa fase arriva il vero problema che non puoi risolvere e chiedi che venga accettata questa realtà dagli altri. Solo che allora comincia la tua fine perché da quel momento in poi continuamente scoprono gli stadi precedenti. Così sei riuscito a vincere le opinioni agendo fuori contesto, ma ti trovi improvvisamente al di fuori senza nessuna preparazione a livello strategico ed infine sarai rifiutato da coloro che creano una nuova situazione, ma senza la tua presenza perché non appartieni più alla nuova noosfera.