20318 - Nuova preparazione

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

È arrivata l’ora di pensare al nostro futuro in maniera strategica e non solo in maniera comunicativa. Non possiamo adoperare solo astuzie, lì dove c’è bisogno di stratagemmi i che siano sostenuti da dati strategici che creano prospettive reali per la nostra patria. Così possiamo impostare uno sviluppo strategico fondato, perché ci sono le basi per il ripristino. Se non smettiamo di parlare tanto per parlare e compiamo atti razionali che hanno un impatto, allora la nostra affidabilità sarà un dato di fatto. In questo modo possiamo cambiare la situazione e la sua interpretazione. Per di più, tramite la Z.E.E. ed i 20 lotti marittimi con la gara che abbiamo indetto nel Novembre del 2014, possiamo dal 14 Luglio 2015 cambiare non solo la situazione attuale, ma anche quella futura, perché tutti possono vedere che la Grecia può giocare un ruolo dominante nel Mediterraneo Orientale. Questo è dovuto al fatto che la Z.E.E. greca è riguardo alla sua estensione seconda nella Z.E.E. del Mediterraneo e con la Z.E.E. cipriota prima, è pure un passaggio e fonte e coincide con la strategia dell’Europa riguardo alla sicurezza dell’energia. Tutto ciò costituisce un’argomentazione e non solo parole.