21148 - Malta nella memoria del popolo greco

N. Lygeros, V. Tsatsabà
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

n Grecia, qualche innocente potrebbe chiedersi se il popolo si ricorda dell’assedio di Malta, cioè la terribile e coraggiosa resistenza dei Cavalieri Ospitalieri contro il potentissimo esercito ottomano e contro la barbarie che cercarono di mettere in atto per rompere il fronte dei cavalieri che erano giunti da Rodi. Eppure il riferimento esiste e per di più in un canto tradizionale dell’isola di Taso che ha trascritto Conze nel suo libro Reise auf den Inseln des Thrakischen Meeres (Hannover, 1860, pag 6) e c’è anche nel libro di Passow Popularia carmina Graeciae recentioris (Leipzig, 1860, pag 365, numero CCCCLXXXV b)

LA BELLA DEL CASTELLO
TASOS
Malta d’oro, Malta d’argento, Malta dorata,
Malta su donaci le chiavi, su donaci i codici,
Apriremo le chiese, e vedremo i vangeli.
I vangeli lo scrivevano, tre Turchi ti spezzeranno,
Tre Turchi, Tre giannizzeri, tre Morfo giannizzeri.