21724 - Decisione dell’Umanità

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

È decisione dell’Umanità la scelta del 9 Dicembre per la commemorazione di tutti i Genocidi. La decisione fu presa in effetti, dopo iniziativa dell’Armenia e questo dimostra che l’Armenicità costituisce la punta della lancia nel campo dei diritti Umani che riguardano i Genocidi. Ma è una decisione che prosegue l’opera di R. Lemkin il quale inventò il concetto di genocidio per caratterizzare l’incredibile. È contemporaneamente anche una pratica basilare per i Diritti dell’Umanità. La cosa importante è che la realizzazione ci è giunta dalle Nazioni Unite e che in totale 84 Nazioni hanno scelto di sostenere questa decisione umana. In altre parole non si tratta di una cosa locale che riguarda solo alcuni ceti sociali, ma di una cosa più generale che è capace di influenzare gli uomini successori e non solo quelli odierni, perché si tratta di un’Opera con tracce nel Tempo. E tramite questo concetto diventa importante come inizio per i Diritti dell’Umanità. Adesso questa data deve diventare nota su grande scala così da essere valorizzata per la prima volta dal giorno seguente al 9 Dicembre, ovunque siamo, affinché sappiano in numero sempre maggiore che la battaglia per il riconoscimento dei Genocidi e per la penalizzazione della negazioni, cioè il divieto della barbarie non è un tema locale ma umano che ci riguarda tutti che ci riguarda tutti dal momento che apparteniamo all’Umanità.