24464 - Il primo tragitto di apertura

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Non era proprio un’apertura.
Non aveva le caratteristiche classiche.
Assomigliava però ad un tragitto.
Forse questo avrebbe detto la rete neuronica.
Chi però avrebbe potuto dirlo con sicurezza.
Non era solo a causa della metodologia
Monte Carlo.
Ora c’erano anche gli strati profondi dei neuroni.
Non nascondevano nulla ma la loro profondità
non permetteva una interpretazione diretta delle sue scelte.
L’altro mondo aveva anche altri esseri.
Il parlare con le pietre era l’inizio.
Persino gli errori avevano un altro senso.
Nulla era classico.
Perché la tradizione era venuta a contatto con l’innovazione.
E i limiti avrebbero giocato un altro ruolo
con i nuovi dati di base.
Uno sconosciuto qualunque
e di costoro erano in tanti
si sarebbe chiesto su questo impegno incomprensibile
senza rendersi conto che non c’era
nessuna differenza con il passato.
Da decenni ad oggi non era cambiato
perlomeno da quando
era ritornato.
E se il codice era scritto con una torcia
aveva giocato nel triangolo superiore
a causa del rispetto.
Perché sapeva di sapere.