25011 - Precisazione

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Ogni atto barbarico era inumano per questo non accettava l’immobilità di alcuni nonostante vedessero le vittime morire. Gli innocenti e la loro vita erano una missione per i Giusti e questo lo sapeva sin dall’inizio dall’istante in cui aveva aperto i suoi occhi in questo mondo. Così gli sembrava incredibile vedere individui disinteressati all’esistenza degli altri ed esaminare solo la propria poiché solo quella aveva importanza per loro. Eppure la vita continuava come pure l’Umanità che lasciava questi individui sopravvivere nell’oblio delle società. Così quando comprese questa concezione, smise di sprecare tempo con gli individui e cominciò ad aiutare sistematicamente gli uomini chiunque essi fossero. Innocenti, Papaveri, Falchi, Delfini, Fate, Santi tutti erano affettuosi per l’Aquila dell’Umanità.