26436 - La liberazione delle Zeoliti Greche

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

La decisione è stata presa. Le Zeoliti Greche sono ormai una realtà ufficiale e istituzionale, poiché è stato pubblicato il permesso di sfruttamento della cava di zeoliti. Dopo anni di lotta nazionale, viviamo la liberazione delle Zeoliti Greche dalla burocrazia. Adesso le Zeoliti Greche potranno alimentare i fabbisogni della Grecia e parallelamente potranno offrire risparmi derivanti dalla diminuzione delle importazioni delle zeoliti e chiaramente potranno diventare prodotto di esportazione per offrire ancor più guadagni alla Grecia. Aumentano sempre più quelli che hanno creduto che si potesse verificare un miracolo anche nella situazione che stiamo vivendo in questo periodo e vogliamo ringraziarli tutti per tutto l’aiuto che ci hanno elargito anche a livello personale nella questione delle Zeoliti Greche. Questa visione nazionale è diventata dunque una realtà ed è dovuta alla viva convinzione di Georgio Georgiadis che nonostante il peso della sua età, è riuscito a mettere in mostra l’esempio di combattività.
TESTO
DELIBERIAMO di approvare le disposizioni e le restrizioni ambientali, la cui applicazione è un prerequisito indispensabile per la realizzazione dell’opera o dell’attività ed è a scapito dell’agenzia esecutiva e dell’ agenzia che funge da gestore, per lo sfruttamento della cava delle Zeoliti situata nella zona Kokkalo frazione Petroton, Comune di Oretsiada, Unità Regionale di Evro ,con una superficie di 83.427,30 m2, da parte dell’agenzia OLYMPO A.E. Lo sfruttamento avverrà in tre scavi indipendenti orizzontali e all’aperto, i quali condurranno alla fine alla formazione di quattro scavi aperti di dimensioni delimitate. L’estrazione delle zeoliti si realizzerà con un escavatore con benna rovescia, mentre ove la roccia è più dura, l’estrazione sarà fatta con perforazioni ed uso di ammonite e A.N.F.O. Ammonium Nitrate-Fuel Oil. I materiali d’estrazione, sottoposti a successiva cernita, saranno distesi sul piano di calpestio dello scavo e sarà eseguita scelta manualmente da due operai. Il materiale prodotto verrà caricato sui camion e verrà trasportato nell’industria dell’agenzia.