31390 - Passi trascendentali

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Una ragazza è seduta l’altra è in piedi

Olga: Dai alzati!
Lucia: Perché?
Olga: È da molto che siamo sedute qui.
Lucia: Dove vuoi andare?
Olga: Un po’ più in là.
Lucia: Ti affatica il pianto della bellezza?
Olga: Mi ricorda com’eravamo prima.
Lucia: Quanto prima?
Olga: Molti anni fa.
Lucia: Prima di incontrarlo?
Olga: Sì, prima. Quando vedevo le pietre e non il ponte.
Lucia: C’è un ponticello qui vicino, nel giardino.
Olga: È lì che voglio andare.
Lucia: A fare che?
Olga: Le pietre…
Lucia: Anche se ci calpestano gli uomini.
Olga: Noi non poggiamo su di lui.
Lucia: Allora facciamo il ponte. Si alza…
Olga: Vuoi?
Lucia: Con te!
Olga: Andiamo allora.
Lucia: Ma piano… Per godercelo.
Olga: Come lacrime di gioia che scorrono sulle sue guance.