36968 - Omelia al raduno di massa per la questione di Skopje Salonicco 21/01/2018

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Se di nuovo qualcuno vi dirà di togliere le bandiere da qui, non dategli ascolto. Non hanno importanza i discorsi ha importanza la vostra presenza. Siete qui, siete il popolo, e noi semplicemente aiutiamo. Quindi non voglio ascoltare queste cose. Qui, ricordatevi, quello che ha importanza è che i Greci hanno inventato la strategia per quanto numerosi fossero i nostri nemici. E dovete sapere che noi crediamo in Lui ed è a Lui che diamo rapporto a nessun altro. Quindi non sbagliamoci quello che dovete capire è che ci hanno detto che ci sono delle pressioni. Non ci sono pressioni, ci sono le giustificazioni non c’è nulla che non si possa capovolgere, noi abbiamo una strategia dominante se il popolo greco non farà errori noi vinceremo. Dovete sapere una cosa, i partiti quando sbagliano se ne vanno, i governi quando sbagliano cadono, l’ellenismo non è mai caduto, e nemmeno cadrà. Ricordatevi che noi saremo qui anche dopo, poiché se ne saranno andati con la coda fra le gambe perché non sapranno cosa dire, noi saremo qui dopo le ideologie, dopo i partiti, dopo i governi. L’ellenismo rimarrà qui perché qui è la sua terra. Siamo un popolo che appartiene alla storia, nessuno può sfiorarla perché apparteniamo all’Ellenismo. Non apparteniamo solo alla Grecia, l’ellenismo è ovunque è dono del Tempo verso l’Umanità, quindi non sbagliatevi, non lo facciamo per una questione locale, i nostri confini sono la nostra storia, nessuno ha il diritto di toccarla. Siete tutti figli. L’ellenismo non ebbe mai uno stato serio, l’ellenismo non ha uno stato serio, l’ellenismo non avrà mai uno stato serio perché noi ci riferiamo ai valori e non ai principii se sono d’accordo con noi allora proseguiremo insieme, se non lo sono noi saremo di nuovo qui per dire loro che la continuazione si realizzerà con noi. Non arresteremo questa lotta, non è la fine. Sappiate che Skopje se non lo vogliamo noi non entrerà mai nell’Unione Europea, non aderirà mai alla NATO le cose sono molto semplici non sbagliatevi non lasciatevi influenzare abbiamo una strategia dominante e lo dimostreremo. Ci sono alcuni che ci dicono che molti paesi hanno riconosciuto Skopje è sbagliato solo l’ONU può farlo indipendentemente da quanti essi siano. Ma ricordatevi di ciò che diceva Ritzos e da quello che so lui non era di destra, diceva che per costringerti a metterti in ginocchio devi inginocchiarti, noi non l’abbiamo imparato noi non ci inginocchiamo noi non chiniamo il capo siamo qui in piedi, schietti e leali, perché apparteniamo alla storia. Statemi bene buona continuazione a tutti.