39007 - Skopje e la Grecia

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Quando analizziamo il rapporto che abbiamo con Skopje ogni volta facciamo un errore preciso che è strutturale, crediamo che Skopje segua una storia simile a quella della Grecia e con gli stessi dati. L’errore che facciamo è che per decenni ufficialmente Skopje credeva nel nulla, ufficialmente non seguivano nessun approccio etnico e quindi vedevano la storia in un modo diverso. Non è che avessero una mancanza storica, avevano creato un vuoto a causa di una politica e di un barbaro approccio che aveva cancellato qualunque elemento storico. Dopo questa fase, e dopo questo vuoto vollero avere una storia e l’unico modo per poterlo fare era basarsi sul passato. Solo che non sapevano quale fosse questo passato e così scelsero il nostro per ormeggiarsi nel tempo e credere in seguito di costituirne il suo futuro. Ha dunque importanza per noi sia come Ellenismo sia come faro, illuminare anche queste persone affinché capiscano che derivano da un’altra storia che non ha nessuna relazione con quella accaparrata e che quando si adopera una falsa storia per produrre un futuro allora il futuro si ferma.