20772 - Il contributo di Othoni

N. Lygeros
Traduzione: Lucia Santini

  • Post Category:Articles

Quando analizziamo con precisione il ruolo delle Isole Diapontie, vediamo che il contributo di Othoni è enorme. Non è dunque un particolare né per Corfù né per la Regione né per la Grecia, quando calcoliamo con più precisione la Z.E.E. locale delle isole ci rendiamo conto subito quanto sia grande il loro valore, specialmente ora che parliamo specificatamente dei blocchi in mare aperto 1 e 2. Soltanto i giacimenti che sono già noti, come Pirro e Achille che si trovano parzialmente entrambi nel secondo blocco in mare aperto hanno dato da soli un grande valore aggiunto all’isola di Othoni. Se pensiamo che è proprio in questo riquadro che negozieremo con la società trilaterale: Hellenic Petroleum, Edison e Total, allora è difficile anche per gli specialisti stimare la dimensione e la classe del contributo dell’isola di Othoni. Per questo motivo la nostra presenza nell’isola non soltanto è attuale, ma deve diventare diacronica poiché è la scelta dell’Ellenismo per la nostra Grecia.